logo hor onwhite

Perché il compost? – La soluzione eco-compatibile che vi siete sempre chiesti

Perché il compost? – La soluzione eco-compatibile che vi siete sempre chiesti

Il compostaggio è sempre stato una risposta ecologica a questo problema crescente. Ora che esiste un prodotto vero e proprio da acquistare, il compostaggio non è più la risposta solo per voi, ma anche per gli altri.

È infatti un ottimo ammendante del terreno. Il compost è il risultato finale della decomposizione di materiale organico o di rifiuti. Offre molti benefici al terreno.

Spesso il compostaggio può diventare un compito scoraggiante. Questo semplicemente perché le nuove famiglie mostrano una crescente necessità di ridurre, riutilizzare e riciclare. Il compostaggio è un modo eccellente per partecipare al riciclaggio dei nostri rifiuti (non esiste una cosa del genere?) e può ridurre il flusso dei rifiuti commerciali. Gli scarti alimentari e di giardinaggio rappresentano oltre il 70% di tutti i rifiuti che finiscono in discarica.

Sapevate che le discariche si riempiono a un ritmo superiore a quello con cui vengono create?

ola! Questo è probabilmente dovuto alla mentalità delle persone di conservare sempre qualcosa per dopo. Il ritiro della spazzatura viene spesso ritardato se ci vuole più tempo del normale per portarla a casa. Questo fa sì che un numero maggiore di persone raccolga i propri rifiuti, smetta di riciclare e ricorra ad altre costose pillole rosse.

La creazione di un cumulo di compost è semplice. È necessario creare un cumulo abbastanza grande da gestire il volume di materiale che si desidera riciclare. Il materiale dovrebbe essere costituito da erba tagliata, foglie e sfalci di potatura. Per la realizzazione del cumulo, si dovranno utilizzare i tornelli o il tessuto per paesaggi.

Molte persone scelgono di utilizzare cumuli o cumuli rotanti per il loro materiale organico. I cumuli permettono di aerare il cumulo, fornendo un’area aperta in cui i batteri che decompongono il compost possono attecchire. I cumuli a rotonda, lasciati a rotazione, possono allungare un po’ i tempi di riciclaggio e creare un aspetto esteriore. Il risultato di tutto ciò è che si crea un cumulo di compost a costi inferiori e in tempi più brevi rispetto a un cumulo normale.

Sapevate che nella città di Austin, in Texas, il compostaggio degli scarti alimentari e di giardinaggio rappresenta il 12% dei rifiuti che vengono limitati attraverso il processo di autorizzazione ambientale della città? Interessante, vero?

Una fornitura d’acqua adeguata non è necessaria tanto per il processo di compostaggio in sé, quanto quando il processo inizia a maturare ed è pronto per l’uso. Questo avviene generalmente quando il materiale si avvicina alla maturità, è completamente aromatizzato e non alimenta più i batteri che hanno creato l’esplosione di colore iniziale. In poche parole, più velocemente si decompone, più velocemente si può utilizzare.

Come si crea un cumulo di compost? È possibile creare un cumulo di compost praticamente ovunque. Dovrete usare un contenitore profondo circa un metro e mezzo e fatto di materiale verde. Potete anche usare secchi da cinque galloni, bidoni della spazzatura o pallet di legno.

Il materiale verde può essere costituito da erba tagliata, foglie, piante da giardino, fondi di caffè, letame, segatura e trucioli di legno. È anche possibile acquistare o utilizzare un aeratore per compost. Si tratta di un pratico aggeggio per fare il compost in modo rapido ed efficace.

Una volta che il cumulo di compost è pronto, è bene avvalersi dei servizi di un aeratore per cumuli di compost. Si tratta di una pala aerata che contiene lame che ruotano per creare una rotazione verticale. Le lame rotanti sono collegate a un manico, che può essere curvo o dritto. Il manico può essere montato su un telaio o può essere costruito da voi.

Quando le radici degli scarti alimentari e dei rifiuti del giardino iniziano a seccarsi, si può aggiungere un po’ di terra al mucchio. Questo aiuterà il processo di decomposizione. È anche possibile stratificare più del metro quadrato di foglie, erba tagliata, ecc. di cui si ha bisogno.

Si può anche continuare ad aggiungere nuovo terriccio dal proprio giardino oppure si può acquistare la plastica nera Goodrich, un tessuto per paesaggi resistente alla corrosione e all’umidità. Si possono trovare nel reparto giardinaggio o paesaggio di qualsiasi grande ferramenta.

Ora che avete creato il vostro compost, è pronto per essere utilizzato. Potete scavarlo nelle aiuole esistenti o spargerlo nei contenitori. Le fasi successive dipendono dal substrato utilizzato. Se utilizzate trucioli di legno o polvere di sega, dovrete stratificarli iniziando dal fondo. Potete usare un telo da giardino o della perlite e ricoprirlo con un sottile strato di terriccio.

Se usate la plastica nera, dovrete usare una fodera di plastica nera per circondare il cumulo e aggiungere un po’ di umidità se usate la segatura. La parte inferiore della plastica deve essere protetta per evitare un minimo di decadimento.

Articoli correlati