logo hor onwhite

Angolo Verde

4.5

4.5/5
Basato su 39 recensioni

Angolo Verde

Orari di apertura

lunedì: 15–19:30
martedì: 08–12:30,15–19:30
mercoledì: 08–12:30,15–19:30
giovedì: 08–12:30,15–19:30
venerdì: 08–12:30,15–19:30
sabato: 08–12:30,15–19:30
domenica: 08–12:30

Angolo Verde è una Fiorista che si trova a Viale Oriano, 24047, Treviglio, Bergamo, Lombardia.

Puoi anche leggere le recensioni dei clienti di Angolo Verde scorrendo in basso o puoi vedere informazioni più dettagliate sono nelle sezioni. Condividere la tua esperienza. Ogni recensione è preziosa. Scopri di più sull’azienda e sulle altre attività in città.

Fiorista

Questo è il numero di telefono : =+39 348 813 7855.

Puoi anche scoprire gli Orari di apertura di Angolo Verde

I servizi

Accessibilità

Ingresso accessibile in sedia a rotelle

Servizi

Non Indicati

Opzioni di servizio

Acquisti in negozio
Consegna a domicilio
Consegna in giornata
Ritiro in negozio

Pagamenti

Carte di credito

Pianificazione

Non Indicati

Salute e sicurezza

Non Indicati

Domande Frequenti per Angolo Verde

Si trova in Viale Oriano, 18, 24047 Treviglio BG
lunedì: 15–19:30
martedì: 08–12:30,15–19:30
mercoledì: 08–12:30,15–19:30
giovedì: 08–12:30,15–19:30
venerdì: 08–12:30,15–19:30
sabato: 08–12:30,15–19:30
domenica: 08–12:30
Il numero di telefono è +39 348 813 7855
L’indirizzo preciso è Viale Oriano, 18, 24047 Treviglio BG per cercare le indicazioni stradali utilizza Google Maps
Cerca altri come Angolo Verde

Altre attività in zona

4.4/5

Viale Piave
4.4/5
Basato su 67 recensioni

4.5/5

Viale Oriano
4.5/5
Basato su 39 recensioni

4.3/5

Via XX Settembre
4.3/5
Basato su 30 recensioni

4.7/5

Via Redipuglia
4.7/5
Basato su 70 recensioni

5/5

Via Redipuglia
5/5
Basato su 15 recensioni

4.5/5

Via Pagazzano
4.5/5
Basato su 4 recensioni
Via Monzio Compagnoni G.
/5

Ancora nessuna recensione

5/5

Via G. Mazzini
5/5
Basato su 1 recensioni

News

Alcuni articoli del nostro blog

Benefici del radicchio

Il radicchio è solitamente chiamatoircalophilus carpatica. È una coltura originaria dell’Europa meridionale, coltivata dai Romani da più di 2.000 anni e che ha raggiunto il

Leggi ancora »